Comunicati, Soci

Servizio Civile bando 2016: 16 posti per la Misericordia di Andria

Servizio Civile bando 2016: 16 posti per la Misericordia di Andria

Due i progetti vinti dalla Confraternita andriese. Scadenza iscrizioni il 30 giugno

Due progetti e 16 nuovi giovani per le attività di Servizio Civile Bando 2016. Un nuovo successo targato Confraternita Misericordia di Andria che grazie a “Mani Amiche” ed al primo progetto di federazione Puglia “Soccorso Amico”, darà la possibilità a 16 ragazze e ragazzi di vivere un’esperienza lavorativa ma anche e soprattutto formativa. La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 30 giugno 2016 sino alle ore 14 con consegna a mano o tramite raccomandata del modulo predisposto, nella sede di Via Vecchia Barletta 206. Si ricorda ai ragazzi che vorranno partecipare alla selezione, che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico Progetto di Servizio Civile Nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i Progetti inseriti nei Bandi.

Per la partecipazione ai Progetti, i candidati devono aver compiuto il diciottesimo anno e non superato il ventottesimo anno alla data di presentazione della domanda. I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio. Possono presentare domanda i Giovani risultati idonei non selezionati, non idonei o esclusi alle selezioni del Bando Garanzia Giovani e tutti coloro che hanno presentato domanda sullo stesso Bando.

Nello specifico il progetto “Mani amiche” prevede di attivare un intervento mirato alla sensibilizzazione dei giovani verso i temi dell’impegno civico e solidaristico, tramite il coinvolgimento pratico in esperienze di volontariato. Il progetto prevede come obiettivo generale quello di mantenere e sviluppare dei servizi in cui l’intervento socio assistenziale mira a migliorare la qualità della vita di alcune fasce di persone svantaggiate. Per il progetto in rete “Soccorso amico”, che ha visto per la prima volta la partecipazione di più Confraternite aderenti alla Federazione delle Misericordie di Puglia, l’attività si svilupperà nei confronti di pazienti affetti da patologie temporaneamente o permanentemente invalidanti od anche in fase terminale.

Due progetti di grande importanza per il territorio e che giungono dopo l’esperienza, in fase conclusiva, del gruppo di Servizio Civile 2015 che in questi mesi sta già concludendo il proprio percorso nella Confraternita di Misericordia di Andria.

In allegato:
Progetto “Mani Amiche”
Progetto “Soccorso Amico”
Domanda di Ammissione
Dichiarazioni Titoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *