Comunicati

La Federazione delle Misericordie di Puglia riceverà il XVIII Premio Diomede

La Federazione delle Misericordie di Puglia riceverà il XVIII Premio Diomede

Cresce l’attesa per la cerimonia di consegna  del Premio Diomede, giunto alla XVIII Edizione che si terrà dalle ore 20,30 di  sabato 8 luglio 2017 sul sagrato della Cattedrale di San Sabino a Canosa di Puglia(BT). Il Premio Diomede è l’ambito riconoscimento ai personaggi di origine pugliese, che si sono distinti attraverso le loro opere meritorie in campo economico, scientifico, sociale, artistico e sportivo. producendo una ricaduta positiva sulla conoscenza e valorizzazione del territorio. I vincitori della 18^ Edizione del Premio Diomede, proclamati nel corso del prologo di domenica scorsa, sono : il Generale di Divisione della Guardia di Finanza, Vito Augelli, Comandante Regionale Puglia dal 2016, per la Sezione  Canusium ; l’architetto Michele Menduni, coratino di nascita, autore tra le altre della scoperta delle fonti storiche degli affreschi della Cattedrale di San Sabino di Canosa presso l’archivio di Stato di Roma, per la Sezione Aufidus ;  alla Memoria a Nino Lavermicocca (Bari 1942 – 2014), direttore-archeologo presso la Soprintendenza della Puglia,  autore della pubblicazione, tra le altre, di “Boemondo e Costantinopoli. Il sogno di un guerriero”; Luigi Iannuzzi, console d’Italia a Smirne in Turchia, a partire dal 7 gennaio 2015, il Premio Speciale ; Tommaso Coletti, calciatore del Foggia che in questa stagione ha vinto il campionato e la Super Coppa di Lega Pro 2017, Premio Speciale Giovani ; ad “Olivhealth”, start up innovativa ideata da Cosimo Damiano Guarini, nell’ambito del nuovo progetto realizzato grazie a giovani eccellenze pugliesi nel campo bio-medico- nutrizionale, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, in particolare le facoltà di Agraria e Farmacia, Premio Speciale Giovani. Riconoscimenti del Premio Diomede  andranno alla Federazione delle Misericordie di  Puglia per le attività prestate durante le ultime calamità nell’Italia Centrale e gli interventi di soccorso dopo l’incidente ferroviario Andria-Corato di luglio dello scorso anno e al Gruppo O.E.R. di Canosa costantemente impegnato nel sociale e assistenza.

Kelly Joyce  e Santino Caravella  saranno  gli ospiti della kermesse, la prima dell’estate canosina che sarà condotta da Mauro Dal Sogno, speaker di RadioNorba. Non tradirà l’attesa, “il fascino di una voce unica” come quella di Kelly Joice, cantante, compositrice e ballerina, parigina naturalizzata italiana, diventata popolarissima in tutta Europa con la hit “Vivre la vie” e ‘Jazz Mon Amour Pour l’Afrique’, il  titolo dell’ album che ha segnato un nuovo capitolo nella sua carriera artistica verso il jazz e  sonorità affini. Non mancherà l’ umorismo con il  comico Santino Caravella  che sta pronendo  “Piglia la Puglia”, il tormentone dell’estate 2017, con i luoghi più suggestivi della Puglia da godere, anche a tavola, sotto  la “benedizione” di Lino Banfi, il nonno più famoso d’Italia. Una serata da non perdere sabato 8 luglio 2017 a Canosa di Puglia che si annuncia ricca di novità e spunti di interesse culturale per la presenza di ospiti di notevole  spessore  nel segno della tradizione che contraddistingue il Premio Diomede alla XVIII Edizione, verso la maggiore età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *