Soci

Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto

  • Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto
  • Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto
  • Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto
  • Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto
  • Musica live in Misericordia, un tris di serate d’autore per fine agosto

Sabato 26, domenica 27 e mercoledì 30 con ingresso gratuito in via Vecchia Barletta 206

Si prosegue con la musica live per festeggiare i 25 anni di fondazione della Confraternita Misericordia Andria per chiudere un’estate ricca di iniziative. Ed allora un tris di serate di fine agosto con sabato 26, domenica 27 e mercoledì 30 ad animare ulteriormente la sede di via Vecchia Barletta ad Andria. Dopo il successo di pubblico del 19 agosto scorso, dunque, si torna a suonare con un trittico di band dal sapore diverso e di grande coinvolgimento, band sapientemente scelte grazie alla collaborazione dell’associazione andriese con la New Asincrono del direttore artistico Saverio Zagaria. Tutti i concerti hanno ingresso gratuito ed inizieranno alle ore 21.

Nello specifico si parte sabato 26 agosto con la De “Ville Blues Band” gruppo nato nei primi anni ’90 dopo una lunga ricerca ed esperienza, maturando l’amore innato verso il Blues. Il nome richiama la tradizione francese presente in terra di Lousiana e vuole con il termine “De Ville” indicare un Blues cittadino, che benchè si rifaccia umilmente a quello tradizionale, esplora nelle radici profonde del Blues che i grandi padri del Mississipi hanno tramandato. Paolo Tatullo, voce armonica chitarra acustica, Pino Red La Rossa, chitarra elettrica e dobro, Luigi Conversano basso elettrico, Luca Pignone batteria. Sono loro i componenti che animeranno l’intera serata.

Senza sosta si passa a domenica 27, stesso posto e stessa ora per accogliere gli “Handyman Band live” con una serata all’insegna del soul, funk e Blues. La voce di Ilaria di Cugno, la tastiera di Marco Galeando, il basso di Enrico Palmieri, la chitarra di Luca Giannotti e la batteria di Marco Campanale. A chiudere il trittico di live arrivano i Giù Le Mani dalla Zia la cover band di Rino Gaetano che farà ballare gli spettatori grazie alla voce e chitarra acustica di Michele Sgaramella, la chitarra elettrica di Marco Sgaramella, il basso di Davide Suriano e la batteria di Giuseppe Celiberti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *