Comunicati

Banco Farmaceutico: anche la Misericordia in campo ad Andria

Banco Farmaceutico: anche la Misericordia in campo ad Andria

I volontari giallociano presenti all’interno della Farmacia “Scattaglia” in via Manthonè

Anche i volontari della Misericordia di Andria impegnati nel Banco Farmaceutico: oggi, infatti, 9 febbraio si celebra in tutta Italia la XIX^ Giornata di Raccolta del Farmaco, una iniziativa che rappresenta uno strumento di solidarietà concreta per contrastare il crescente disagio economico e sociale che colpisce in misura sempre maggiore i cittadini più fragili.

In Italia, nel 2018, 539.000 persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare. In 5 anni (2013–2018), la richiesta di farmaci da parte degli enti è aumentata del 22%, mentre nel 2018, a causa di spese più urgenti (cioè non rinviabili), le famiglie povere hanno destinato alla salute solo il 2,54% della propria spesa totale (contro il 4,49% delle famiglie non povere). Le famiglie povere, in particolare, hanno potuto spendere solo 117 euro l’anno per curarsi (con un aggravio di 11 euro in più rispetto all’anno precedente), mentre il resto delle famiglie ne ha potuti spendere 703 (+8 euro rispetto all’anno precedente). Sono questi i dati presentati nel corso della conferenza stampa di lancio della Giornata di Raccolta del Farmaco 2019.

I nostri volontari sono all’interno della Farmacia Scattaglia in via Manthonè ad Andria per assicurare un concreto gesti di vicinanza a chi ha davvero bisogno di farmaci. Vi aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *