Soci

Cresce il movimento giovanile “G.Emme” della Misericordia di Andria

Cresce il movimento giovanile “G.Emme” della Misericordia di Andria

Sabato scorso un incontro con oltre 60 ragazzi. Tante le iniziative in campo

gemme misericordia andriaProviamo davvero un grande orgoglio che va al di là delle continue attività per cui i nostri volontari svolgono un lavoro incredibile ogni giorno, anzi ogni minuto. Un orgoglio che si basa sul coinvolgimento di decine di giovanissimi che hanno deciso di aderire al movimento giovanile delle Misericordie, le nostre G.Emme che dalla Puglia, ed in particolare da San Giovanni Rotondo vogliamo ricordarlo, hanno messo il loro primo seme in Italia. Ed allora eccoli qui una sessantina di ragazzi (e ne mancavano diversi che per altri impegni non sono venuti) tutti di Andria riuniti assieme sabato con il responsabile del progetto G.Emme, Domenico Tursi, ed il suo staff di volontari, per programmare le tantissime iniziative in cantiere nel mese di febbraio. Vi facciamo qualche esempio di inziative che vedranno coinvolti direttamente i ragazzi della Misericordia di Andria: stiamo preparando una bellissima commedia, con i diversi gruppi già organizzati tra attori, scenografi e così via. Ampio spazio alla formazione che avverrà nei prossimi giorni con i ragazzi che potranno comprendere l’utilizzo delle radiocomunicazioni attraverso l’intervento di un esperto dell’ARI in preparazione di quello che sarà un grande evento che vedrà protagoniste le Misericordie e le altre associazioni di volontariato il 23 febbraio a Bari per l’arrivo di Papa Francesco. Poi il 15 febbraio, invece, le G.Emme saranno a Gravina in supporto della Misericordia locale per promuovere le tantissime attività svolte dai colori giallociano. Insomma un sogno che diventa realtà, un sogno che ha nelle G.Emme un bellissimo futuro per un movimento storico e glorioso come quello delle Misericordie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *