Comunicati

Ecco la nuova “Casa della Misericordia”: inaugurazione sabato 17 febbraio alle 19

Ecco la nuova “Casa della Misericordia”: inaugurazione sabato 17 febbraio alle 19

Evento all’interno della due giorni di formazione per i “formatori” delle Misericordie Pugliesi 

Sarà sabato 17 febbraio a partire dalle ore 19, l’inaugurazione della nuova “Casa della Misericordia” in viale Istria 16 ad Andria (nei pressi dell’ingresso dell’Ospedale “Bonomo” di Andria), dopo il rinvio voluto dall’associazione andriese a causa del tragico lutto che ha colpito la confraternita con la prematura perdita del volontario Nicola Castellano. Anche a lui sarà dedicata l’inaugurazione del nuovo spazio sociale al servizio dell’intera comunità realizzato proprio dalla Confraternita Misericordia di Andria in collaborazione con l’impresa sociale Misandria. L’inaugurazione sarà l’occasione per festeggiare il 26esimo anniversario dalla fondazione dell’associazione di volontariato andriese avvenuta il 5 febbraio del 1992.

L’evento è stato ricompreso all’interno di una importante due giorni di formazione per i “formatori” delle Misericordie Pugliesi con volontari partecipanti da tutta la Regione Puglia assieme a tecnici provenienti da diverse parti d’Italia ed in particolare dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. Un percorso avviato diversi anni fa e che continua a produrre massima attenzione al costante aggiornamento ed alla professionalità dei tanti volontari pugliesi delle confraternite regionali. Appuntamento per questa due giorni proprio a sabato 17 e domenica 18 febbraio con diversi momenti dedicati ai formatori, al correttore, alle tecniche di comunicazione e didattiche sino alla Santa Messa prevista alle ore 11 della domenica presso la Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo con celebrante il correttore della Misericordia di Andria, Don Michele Lamparelli. Tutte le attività formative saranno proprio negli spazi della comunità di Corso Europa Unita ad Andria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *