Eventi

XXIV Giornata Mondiale del Malato, l’11 febbraio l’apertura della Porta Santa in Ospedale

XXIV Giornata Mondiale del Malato, l’11  febbraio l’apertura della Porta Santa in Ospedale

“La malattia, soprattutto quella grave, mette sempre in crisi l’esistenza umana e porta con sé interrogativi che scavano in profondità. Il primo momento può essere a volte di ribellione: perché è capitato proprio a me? Ci si potrebbe sentire disperati, pensare che tutto è perduto, che ormai niente ha più senso…”. Papa Francesco, nel suo messaggio per la celebrazione della XXIV Giornata Mondiale del Malato che si vivrà giovedì 11 febbraio, parte da questa constatazione per richiamare l’attenzione verso il mondo della fragilità umana e sollecitare operatori sanitari e comunità cristiane ad accostarsi a coloro che sono bisognosi di cure con tenerezza portando la speranza e il sorriso di Dio.

Quest’anno la Giornata si inserisce nel Giubileo della Divina Misericordia e per la nostra diocesi nell’Anno Giubilare della Sacra Spina, che è icona della sofferenza di Cristo. Su sollecitazione di Papa Francesco, che ha invitato ad individuare come luoghi giubilari non solo luoghi di culto bensì anche luoghi dove attraverso l’esercizio della carità e con le condizioni dovute ( confessione, comunione sacramentale e preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre) è possibile beneficiare dell’indulgenza, il nostro Vescovo, Mons. Raffaele Calabro ha scelto come luogo giubilare, l’Ospedale Civile “Lorenzo Bonomo” di Andria. “Ogni ospedale, scrive ancora Papa Francesco, può essere il segno visibile e luogo per promuovere la cultura dell’incontro e della pace, dove l’esperienza della malattia e della sofferenza, come pure l’aiuto professionale e fraterno, contribuiscano a superare ogni limite e ogni divisione”.

Il rito di apertura della porta Santa della Misericordia, presieduto da don Gianni Massaro, Delegato dell’Amministratore Apostolico, precederà la processione con la statua della Madonna di Lourdes verso la Chiesa Cattedrale dove Mons. Raffaele Calabro presiederà la Celebrazione Eucaristica. La Giornata, promossa e organizzata dall’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute e dalla Cappellania dell’Ospedale, vedrà la partecipazione degli ammalati, dirigenti, operatori sanitari nonché sacerdoti e fedeli delle diverse comunità parrocchiali e associazioni laicali. Ampia sarà anche la partecipazione dei volontari delle Misericordie di Andria e Montegrosso.

Programma Giornata Mondiale del Malato – 11 febbraio 2016
ore 17.30: Solenne Celebrazione di Apertura della Porta Santa della Misericordia presso l’Ospedale Civile di Andria;
ore 18.00: Processione con la statua della Madonna di Lourdes verso la Chiesa Cattedrale (via Duca di Genova, via R. Margherita, p.zza Imbriani, via De Gasperi, porta Castello, p.zza V. Emanuele II, via Vaglio, p.zza La Corte);
ore 19.00: S. Messa nella Chiesa Cattedrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *